Seleziona una pagina

È con grande piacere che scrivo questa lettera di presentazione per l’amico Alberto Fiorini. Ho conosciuto Alberto diversi anni fa. In quel periodo, era il 2010, ero in procinto di trasferirmi presso l’Università di Salerno dalla Johns Hopkins University di Baltimora, USA, dove ho svolto per circa 20 anni attività di ricerca nel campo dell’Allergologia e Immunologia Clinica. Sin dai nostri primi scambi di vedute mi hanno colpito le sue doti introspettive e la sua insospettabile competenza in campo medico, frutto non tanto di studi formali ma di una passione coltivata sin dall’adolescenza. Ho pertanto seguito con particolare interesse la sua evoluzionein questi ultimi anni, frutto dell’approfondimento, assiduo e continuativo, da fonti di provato spessore scientifico e delle numerose interazioni con specialisti e ricercatori italiani ed esteri. Alberto ha perseguito questa vera e propria attività di ricerca con immutata passione, tenacia e avidità, ma soprattutto con genuina dedizione a migliorare la qualità di vita delle pazienti e dei pazienti, inizialmente amici e conoscenti e via via tanti altri, che a lui si sono rivolte/i per affrontare situazioni complesse da un punto di vista clinico ed esistenziale. Questo percorso gli ha consentito di crescere e maturare un’invidiabile base di conoscenze teoriche e pratiche in quasi tutte le branche della Medicina tradizionale, ed insieme un approccio integrativo che, al di là dell’acquisizione di titoli specifici, fa di lui una figura professionale sui generis, che colma un vuoto importante sia dalla prospettiva del paziente che del medico specialista e di Medicina Generale. Non sorprende quindi che l’attività di consulenza di Alberto sia molto apprezzata e rispettata da diversi Colleghi che hanno instaurato con lui un rapporto di collaborazione teso alla individuazione di terapie integrate personalizzate e innovative nell’ottica delle più recenti linee guida in tema di Medicina di precisione. Con tutto ciò Alberto, persona di modestia non comune ed insieme ben conscio dei suoi limiti formali e istituzionali, ha saputo mantenere un profilo basso, aderendo con rigore ad un codice di deontologia professionale che gli permette di lavorare in perfetta armonia con i professionisti del settore senza ad essi sostituirsi. Ho personalmente interagito con Alberto in più occasioni per discutere di casi clinici nei quali era lecito ipotizzare che la farmacopea convenzionale avrebbe potuto integrarsi con un approccio multisistema, e ho costantemente avuto modo di apprezzare la sua rara competenza in diversi aspetti della gestione del paziente, quali la nutraceutica ed il metabolismo, oggi di primario interesse in Medicina. Ho avuto altresì modo di apprezzare le sue capacità relazionali e comunicative, le sue doti di riservatezza e, nel complesso, la sua umanità, doti che fanno di lui un interlocutore privilegiato per il paziente e per il medico.

Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana” Via S. Allende, 43 84081 Baronissi (SA) Tel. 089-965023 E-mail vcasolaro@unisa.it

—-Leggi il curriculum—-